I Fiori di Bach contro lo stress

In: Le ultime News dal Blog dei farmacisti della Farmacia Pessolano il: martedì, gennaio 24, 2017 Commenti: 0 Visualizzazioni: 619

Scopri quali sono i diversi tipi di fiori di bach e come abbinarli per combattere lo stress quotidiano. Un rimedio naturale che migliora il tuo stato d’animo.

Fiori di Bach: vediamo insieme come combattere lo Stress

Uno dei mali più diffusi della nostra epoca è sicuramente lo stress: dovuto alla vita frenetica, agli impegni di lavoro e familiari sempre più pressanti. Quando siamo afflitti da una sensazione di malessere in relazione a stress, insicurezza, timidezza o traumi psicologici, quando ci sentiamo esausti nel fisico e nel morale, e non vogliamo ricorrere a farmaci, possiamo trovare un valido aiuto nei Fiori di Bach.

Quanti differenti tipi di Fiori di Bach ci sono e come agiscono?

Sono in tutto 38 differenti fiori, in forma di estratto liquido, che assunti per bocca contribuiscono a migliorare un nostro stato d'animo e una condizione fisica derivante da una disarmonia interna. I rimedi floreali di Bach stimolano l'innata capacità del corpo di autocurarsi e permettono di trovare un equilibrio tra corpo e mente. Perché se il paziente non prende coscienza del proprio malessere interiore, non può guarire. Anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto efficaci i trattamenti con i fiori di Bach, che possono essere sempre assunti insieme a qualsiasi altra terapia e per i quali non sono mai stati rilevati effetti tossici.

I Fiori di Bach più usati contro lo stress sono:

La scelta dei fiori deve essere fatta in base al proprio stato d'animo, con l'aiuto del farmacista.

  1. Oak - consigliato a chi non trova mai il tempo di recuperare le forze, perchè lavora troppo, ma soprattutto a chi non riesce mai a riconoscere di essere stanco perchè spesso si sobbarca anche i pesi altrui.
  2. White Chestnut - è utile a chi è incapace di rilassarsi o è troppo preso sempre dagli stessi pensieri. Le vittime di questo tipo di stress sono colpite da mail di testa e insonnia.
  3. Vervain - è raccomandato a chi ha troppi impegni e ha una vita troppo frenetica che non lascia spazio a momenti di relax.
  4. Impatiens - aiuta a rilassarsi e a recuperare ritmi di vita più naturali. E' adatto a chi è troppo impaziente o precipitoso.
  5. Hornbeam - è efficace per chi è reduce da un periodo stressante. Permette di recuperare le energie e di essere più attivi e concentrati

Rescue Remedy conosciuto come rimedio di pronto soccorso o trentanovesimo rimedio

Il Rescue Remedy è la più nota combinazione di fiori di Bach contro lo stress. E' un rimedio che può essere utilizzato in tutti quei momenti in cui si è in crisi o sotto choc, stressati o spaventati. se si vuole dare più forza al corpo e allo spirito durante un trattamento medico. Per superare o prevenire momenti in cui l'ansia potrebbe avere la meglio.

Sono cinque infatti le essenze che lo compongono:

  1. Impatiens - contro stress e tensione mentale
  2. Star of Bethlhem - contro paure e shock
  3. Rock Rose - contro il panico e l'angoscia
  4. Cherry Plum - contro il timore di perdere il controllo della situazione
  5. Clematis - contro lo svenimento

Quanti Fiori di Bach si possono utilizzare e come assumerli

Per ogni persona si possono utilizzare 5 o 6 fiori insieme. Si consiglia di prendere 4 gocce del rimedio 4 volte al giorno. Al mattino a stomaco vuoto e alla sera prima di andare a letto sono i momenti più importanti, le altre due volte, quando si desidera.

Qualora se ne senta il bisogno, si possono assumere anche più di 4 volte al giorno.

Link utili:
Scopri i 38 tipi di Fiori di Bach sul sito Wikipedia.org

 

 

 

 

Commenti

Cosa ne pensi?