Equilibrio acido-base: bellezza e benessere dell’organismo

In: Le ultime News dal Blog dei farmacisti della Farmacia Pessolano il: lunedì, febbraio 8, 2016 Commenti: 0 Visualizzazioni: 547

La chimica della natura al servizio del nostro benessere...

Per svolgere le sue funzioni fisiologiche, il nostro organismo necessita di un pH ottimale. A tal fine, la natura ha messo a punto dei sistemi tampone che mantengono il pH del sangue in un range compreso tra 7,35 e 7,45: un intervallo molto stretto, al di fuori del quale aumenta esponenzialmente il rischio di incorrere in patologie dismetaboliche.

Nella vita e nella società attuale, diversi sono i fattori che contribuiscono ad alterare l’equilibrio acido–base dell’organismo. Anzitutto una dieta ricca di carboidrati, proteine animali e grassi saturi contribuisce a spingere l’equilibrio verso l’acidosi metabolica. Ma anche stress, invecchiamento, diabete, menopausa, eccessivo esercizio fisico anaerobico, e consumo di sale , caffè ed alcol, quando non controbilanciati da una dieta ricca di frutta e verdura, cibi pieni di sostanze alcaline, concorrono all’aumento dell’acidosi, ed al conseguente accumulo di tossine.

Un prolungato squilibrio verso l’acidosi può scatenare o esacerbare situazioni patologiche quali sindrome metabolica (ipertensione, iperglicemia, dislipidemie, iperuricemia), assottigliamento del tessuto osseo, infiammazione del tessuto connettivo e muscolare, resistenza all’insulina. Ma anche condizioni quali sovrappeso e obesità sono associati ad una condizione di acidosi cronica.

L’equilibrio acido-base influenza anche la nostra bellezza: a causa dell’infiammazione dei tessuti anche la pelle diviene secca, rugosa e sensibile; le tossine possono accumularsi dando vita a fenomeni acneici; e inoltre, per aumentare il pH, l’organismo tende a trattenere i liquidi, causando aumento di peso e cellulite.

Sicuramente un consumo generoso di frutta e verdura rappresenta un’ottima via per fornire all’organismo difese basiche importanti, ma a volte questo non basta: per aiutare il nostro organismo nello sforzo che compie, soprattutto durante le ore notturne, per compensare gli eccessi di acidosi accumulati durante il giorno, è consigliabile ricorrere ad un aiuto esterno.

Gunabasic, integratore alimentare, contiene principi attivi che lavorano sinergicamente e in modo complementare tra loro, regolando le funzionalità organiche, drenando e ripristinando il corretto equilibrio acido-base, mantenendo così il benessere dell’organismo nel tempo. Gunabasic, inoltre, apporta in modo naturale il giusto fabbisogno di minerali ed oligoelementi utili per regolare le funzioni organiche fisiologiche e per creare un terreno ottimale nell'organismo prima di affrontare qualsiasi terapia farmacologica. È sufficiente una bustina al giorno disciolta in mezzo bicchiere d'acqua, preferibilmente la sera prima di coricarsi e lontano dai pasti.

Commenti

Cosa ne pensi?